📁
Forum per Webmaster
WordPress

Template

Istruzioni su come impostare il template in WordPress

La bacheca di Wordpress ci mette a disposizione una serie di utili tools per definire l’aspetto del tuo blog. La prima voce è quella più importante. Il tema, o se preferisce la terminologia inglese, il template o la skin. E’ un modo per “vestire” il blog con una veste grafica. Un insieme di fogli di stile associati a immagini (jpeg, gif o png) oltre agli indispensabili file dello script (in php) che formano l’interfaccia grafica del lato utente. Dopo aver installato Wordpress, troverai un solo tema, il Twenty Ten 1.2 realizzato da “the WordPress team”. Cerca il tuo template sulla community wordpress.org, dove puoi scaricare gratuitamente temi per il tuo blog, generalmente sono suddivisi per categorie. Come per i plugin, ci sono pure qui due metodi per caricarli, quello dalla bacheca cliccando su installazione temi->carica media e invia il file compresso (ti saranno richiesti i dati di accesso via ftp al tuo hosting). E nel caso questa procedura dia errore, porta a termine con il caricamento manualmente, come hai fatto in precedenza per i plugin, quindi estrai i file e invia la cartella via ftp sulla directory wp-contents/themes. Cliccando su temi, oltre a quello corrente, troverai il nuovo appena caricato, non rimane altro da fare che attivarlo, ma prima se vuoi, puoi vedere un’anteprima con il contenuto dei tuoi articoli.
La seconda voce nel box è Widget, argomento di cui puoi approfondire la lettura, con questo articolo. Dalla versione tre di wordpress è stata introdotta una nuova voce, menù, dando la possibilità di creare dei menù personalizzati dove inserire dei collegamenti manuali. Altra nuova funzionalità introdotta di recente è rappresentata dallo sfondo, dove è possibile caricare un’immagine oppure scegliere un colore differente. Stesso discorso vale per l’header, l’intestazione del blog. Infine, c’è l’editor, un’area che ti consigliamo di addentrarti solo se ne hai davvero le competenze. Se conosci abbastanza bene i fogli di stile, potrai modificare e plasmare a tuo compiacimento il template, ricordati come prima di eseguire qualsiasi modifica di compiere precauzionalmente una copia di backup sia del database che del template, così potrai in ogni momento ripristinare l’aspetto originale del tuo blog, senza perdere alcun dato.

Argomenti nella stessa categoria