📁
Forum per Webmaster
WordPress

Quale reindirizzamento scegliere?

Vi sono due tipi per accedere ad un sito, bisogna quindi stabilire che tipo di reindirizzamento scegliere

Un grandissimo numero di siti dà la possibilità, agli utenti, di accedere in due modi differenti. Nella fattispecie  è possibile accedere ad un sito sia con le “www” che senza. Infatti è diverso scrivere sulla barra degli indirizzi del browser, per esempio, http://gigio.nr da http://www.gigio.nr. Ogni possessore di sito web potrebbe fare una prova del genere.

Per impostazione predefinita, Wordpress, tende a gestire questo tipo di redirect senza alcun bisogno di fare nulla utilizzando il reindirizzamento di tipo 302. Il reindirizzamento 302 è, però, temporaneo. Se si vuole rendere questo reindirizzamento dei link del sito permanenti, è necessario implementare un reindirizzamento 301.

Per modificare il tipo di reindirizzamento bisognerà modificare il file .htaccess. Esso si trova nella stessa cartella nella quale vi sono installati tutti i file di Wordpress sul server. Il codice contenuto nel file deve avere tutte queste righe di codice:

# Begin 301
RewriteEngine On


RewriteCond% {HTTP_HOST}! ^ www \. gigio \. nr [CN]
RewriteRule ^(.*)$ http://www.gigio.nr/ $ 1 [L, R = 301]

# BEGIN WordPress
<IfModule mod_rewrite.c>
RewriteEngine On

RewriteBase /
RewriteCond% {} REQUEST_FILENAME!-f
RewriteCond% {} REQUEST_FILENAME!-d

RewriteRule. / index.php [L]
</ IfModule>

# END WordPress

Naturalmente il codice qui riportato contiene tutto ciò che serve per effettuare il redirect sia nella versione non www che in quella www. Bisogna, naturalmente tenere presente che il nome del sito non è quello che dovrà essere adoperato. Cambiare, quindi, il nome del sito su tutte e due le righe.

Qualora si decida di avere un solo reindirizzamento, cioè quello senza il ”www”, bisognerà apportare delle modifiche alle righe tre e quattro con del codice come questo:

RewriteCond% {HTTP_HOST}! gigio ^ \. nr [CN]
RewriteRule (.*) http://gigio.nr/&nbsp;$ 1 [R = 301, L]

Normalmente tutti i server consentono la modifica del file .htaccess, comunque  prima di effettuare alcun tipo di modifica sarà bene accertarsene.

Argomenti nella stessa categoria