📁
Forum per Webmaster
WordPress

WordPress nofollow

Nofollow, dall’inglese non seguire è un valore assegnato mediante l’attributo rel [indica una relazione] su un tag html, come nel caso di un collegamento ipertestuale. Questo è un esempio di nofollow, visibile tramite il codice sorgente:  <a href=”http://www.google.it” rel=”nofollow”>Google</a>.  Il nofollow è utilizzato dai webmaster affinché gli spider dei motori di ricerca non seguano uno o più link presenti sul sito. Questo strumento come viene descritto nella guida di strumenti per webmaster del motore di ricerca più noto al mondo è utile per evitare che il nostro sito possa subire penalizzazioni a causa di siti con contenuti non fidati (il caso più evidente è dato dai commenti rilasciati negli articoli); link a pagamento (ma in questo caso sorge spontanea la domanda: cosa serve acquistare un link se questo poi viene ignorato?) e aree riservate. Da questa premessa puoi capire l’importanza di usare in modo accurato questo importante valore.
Su Wordpress il valore nofollow è applicato automaticamente su tutti i link inseriti tra i commenti, mentre se desideri applicarlo manualmente verso alcuni o tutti i siti presenti nel blogroll, è quel box contenente dei link generalmente verso siti esterni e che si trova tra i widget, allora devi installare ed attivare un semplice e piccolo plugin, cercandolo nella relativa sezione del pannello amministrativo. Nel nostro caso abbiamo utilizzato  NofollowBlogroll . D’ora in poi, ogni qualvolta che aggiungi o modifichi un collegamento potrai decidere se renderlo nofollow spuntando la rispettiva casella.
Sull’uso del nofollow e del suo opposto follow su wordpress ci sono pareri contrastanti. La differenza è chiara se i link sul tuo sito web hanno l’attributo nofollow il motore di ricerca non seguirà tali collegamenti, in assenza di questo attributo saranno seguiti.  Chi sostiene il nofollow lo fa per evitare penalizzazioni di posizionamento, di page rank e di seo in generale. Diversamente, alcuni blogger, sostenitori del cosi detto follow free  preferiscono  - tramite l’uso di specifici plugin-  di rimuoverlo definitivamente, in modo tale da aumentare il numero dei commenti.

Argomenti nella stessa categoria