📁
Forum per Webmaster
Glossario

Link Building

Il link building è una tecnica SEO che consiste nell’inserimento di link in vari siti web, che puntano verso il sito o la pagina web alla quale si vuole dare visibilità in rete tramite un miglior posizionamento nella serp.
La pratica del link building, è correlata al cosiddetto pagerank dato che l’adozione di questa tecnica è prettamente finalizzata all’aumento del link popularity, ovvero si tenta di rendere popolare un sito agli occhi dei motori di ricerca, modificando artificiosamente uno dei parametri – il link building appunto – utilizzati da questi per stilare la serp.
Gli esperti SEO che praticano il link building sono consoni fare alcune considerazioni in base alla propria esperienza, considerazioni che possono variare nel tempo e che quindi necessitano di un costante aggiornamento. Una di questa considerazioni – a titolo d’esempio – è la reale efficacia del link building, o addirittura il rischio (reale o paventato) di subire penalizzazioni nel caso gli algoritmi dei motori di ricerca si accorgano che i link ricevuti non sono affatto spontanei.
L’efficacia del link building non è garantita, tuttavia in base teorica alcuni fattori riguardanti i siti che ci linkano hanno una certa rilevanza, ne citiamo qualcuno: L’autorevolezza del sito che ci linka; La tematica del sito o della pagina che ci linka medesima o affine a quella del sito da promuovere; Il numero di visitatori giornalieri che presumibilmente proverranno dal link.
I fattori negativi e penalizzanti possono essere dovuti a: Il sito che ci linka è sovente adoperato per tecniche di link building; Il link building viene eseguito in maniera troppo massiva (troppo link ricevuti in un breve lasso di tempo); Il sito che ci linka è vittima di un ban o/e tratta argomenti poco edificanti come ad esempio i contenuti per adulti.
Oltre a quanto vi sono altri fattori che determinano la neutralità del link building, ovvero non sortiscono alcun effetto: Link apposti in pagine non indicizzate (magari per mezzo del file robots.txt e del meta tag noindex); Link con l’attributo rel impostato su nofollow; Link inseriti in un corpo d testo che appare nella pagina tramite uno script client (in genere JavaScript); Link che non vengono mostrati ai crawler riconosciuti per mezzo di un useragent specifico.

Argomenti nella stessa categoria