📁
Forum per Webmaster
WordPress

Ottimizzazione

Ottimizzazione di Wordpress

Wordpress è uno dei cms più noti e apprezzati dagli utenti. La sua popolarità è dovuta a diversi fattori, dalla sua facilità di utilizzo all’ottimizzazione seo. Ed è proprio questo il tema del nostro articolo. La prima cosa da fare, prima di riempire di contenuti il blog, è configurare il permalink. Un permalink è un indirizzo url statico che una volta impostato, automaticamente sarà tratto dal titolo del tuo articolo. Per impostarlo,  vai su amministrazione -> impostazioni-> permalink, quello predefinito è sconsigliato, formato da strani simboli e numeri, per ottenere un miglior posizionamento da parte dei motori di ricerca, ti consigliamo la versione più utilizzata, quella personalizzata nel seguente formato:  %postname% .
Modifica e salva i cambiamenti. Da adesso in poi ogni volta che inserirai un nuovo articolo, il suo indirizzo sarà automaticamente tratto dal titolo, ad esempio se il titolo è “Ciao mondo” l’url corrisponderà a tuosito.est/ciao-mondo.
Un altro aspetto importante nell’ottimizzazione e posizionamento del blog è rappresentato da una serie di utili plugin. Il più conosciuto è All in One SEO Pack . S’installa e si configura come tutti i plugin. Decomprimi il file e invia la cartella via ftp nella directory wp-content/plugins. Ora accedi al pannello amministrativo del blog e vai nella sezione plugin per attivarlo. Richiede una breve configurazione, vai su impostazioni  -> all in one seo e seleziona il pulsante Enable (che significa Abilita), lascia tutte le altre opzioni di default e conferma le modifiche cliccando il pulsante Update Options (Aggiorna Opzioni). D’ora in poi ogni qualvolta che scriverai un articolo, in fondo alla pagina troverai un modulo, dove scriverai o meglio farai un copia e incolla del titolo, le prime righe del contenuto che corrisponderanno a quelle della descrizione e alcune parole chiave (che possono coincidere con quelle dei tag).  Un altro degli aspetti più importanti nel seo è dato dalla creazione di una site map e del suo costante aggiornamento. Il plugin che userai è Google XML sitemaps .Fai la solita procedura, che abbiamo appena descritto poche righe fa. Anche in questo caso dopo aver attivato il plugin è richiesta un’ulteriore azione, vai su amministrazione-> impostazioni -> XML-sitemap e clicca per generare una nuova sitemap. Un messaggio conferma che Google ha ricevuto con successo la tua mappa, sia nel formato xml sia in quello compresso .zip, non dovrai più preoccuparti di nulla, perché qualsiasi modifica, aggiunta, rimozione che farai verrà automaticamente segnalata agli spider.
Questi sono solo alcuni degli strumenti indispensabili per iniziare a fare del seo con questo potente cms.

Argomenti nella stessa categoria